Spia la tua concorrenza e le sue azioni di marketing

Gli aggiornamenti di Facebook non si fermano mai e riuscire a stare dietro a tutto è davvero complesso. Questo piccolo aggiornamento però, risulta particolarmente utile per almeno due motivi che voglio indicarti.

Sto parlando della nuova funzionalità che permette di visualizzare alcuni dati delle fan page di Facebook a chiunque vi acceda.

screenshot pagina Facebook

Cliccando sulla piccola “i” (informazioni ed inserzioni) potrai infatti avere accesso ad alcune informazioni:

  1. Se, quando e quante volte la pagina ha cambiato nome.
  2. Le inserzioni attive.

La pagina ha cambiato nome?

Bene, inizialmente non ho dato molto peso a questo, anche se in realtà in questo modo potrai avere una panoramica della bontà e dell’attendibilità della pagina.

Se ad esempio una pagina di un ristorante, ha cambiato nome da qualche mese e prima era una pagina di barzellette… probabilmente la sua fan base non è genuina e fan, like e recensioni potrebbe essere non del tutto veritiere.

N. B. La mia pagina ha cambiato nome, ma semplicemente perché ho cambiato il nome del mio blog (e il dominio) ma i contenuti sono rimasti invariati.

E le inserzioni attive?

La possibilità di poter guardare le inserzioni attive di una pagina è il vero motivo del mio post di oggi.

I tuoi vantaggi da “social media manager o semplice amministratore della pagina della tua attività” sono, come premesso, almeno 2!

“Spia” la concorrenza

Il primo grande vantaggio è quello di poter “spiare” quali e quante azioni di web marketing (in particolare di Facebook e Instagram) fa il tuo competitor.

Ovviamente non potrai conoscere i budget e devi conoscere almeno un po’ Facebook Ads altrimenti rischi di non capire alcune cose.

Potresti ad esempio, non capire perché trovi lo stesso post per più inserzioni.

Questo è un indice in più. Se trovi più inserzioni simili potrebbero essere a/b test oppure campagne ottimizzate per obiettivi diversi (interazioni, traffico, conversioni).

Niente male, no?

Guardare cosa fa il tuo concorrente è il più grande vantaggio che hai grazie a questa piccola finestra e di cui potrai fare un buon uso.

Ma c’è un altro piccolo vantaggio per i tuoi utenti.

Se utilizzi abbastanza bene Facebook ads, utilizzerai anche le campagne per traffico e conversioni, oltre che per interazione e sai bene che queste – in linea di massima e se non hai grossi budget – “ruotano” sulla home page (o le piattaforme che hai scelto) del tuo target e spesso non sono le stesse sulla pagina. (Su questo dovrei aprire un’altra lunga parentesi)

Ammettiamo che tu abbia fatto una campagna per conversioni, quindi ottimizzata per ottenere un’azione specifica, scegliendo con cura la creatività dei 6 ads che ruotano. Questa campagna – se ben fatta – arriverà al tuo target. Ammettiamo che un potenziale tuo cliente sia molto interessato alla tua inserzione, ma in quell’istante non possa andare avanti nel processo fino alla generazione dell’azione… Ecco, Facebook gli mostrerà nuovamente l’inserzione, ma solo quando dice lui.

Ma se fosse lui a volerla ritrovare? Ci sarà un post statico sulla pagina probabilmente, ma lui vuole cercare quella specifica immagine o video o altro… Perché è quella che lo ha convinto! Gli basterà andare sulla tua pagina e controllare le inserzioni attive, cliccare e andare avanti!

 

 

Rispondi

  
  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.