E’un piccolo comune dilemma: a quale hosting provider dovrei affidare i miei siti? Questo dilemma vale per developers, bloggers, piccole imprese ecc. ecc.

Se questa scelta è ben fatta, tu puoi trascorrere una “vita felice” grazie ad un host affidabile ed altamente performante, sempre raggiungibile via telefono, via chat o via mail. Tuttavia compiere questa scelta, senza prima aver dedicato il giusto tempo alla ricerca, potrebbe portarti a non pochi problemi.

1. Scopri di quale tipo di hosting hai bisogno

Prima di iniziare a cerca un hosting, prenditi un momento per valutare i tuoi obiettivi.

Le tue esigenze influenzeranno la tua compatibilità con alcuni provider e servizi di hosting.

  • Shared Hosting
  • VPS Hosting
  • Dedicated Server Hosting

Un sito web personale (ad esempio portfolio) non ha bisogno di un server dedicato. Così come un ecmmerce ad alto traffico e alti volumi non dovrebbe scegliere un economico shared hosting (hosting condiviso).

L’Hosting condiviso è ottimo per siti di piccole e medie dimensioni

Nell’hosting condiviso, diversi clienti e siti Web condividono lo stesso server. Da una parte, l’hosting condiviso è semplice e senza complicazioni. La maggior parte dei clienti dovrebbe passare a un pacchetto condiviso quando entra nel mondo dell’hosting Web per la prima volta, quindi decidere quando è il momento di passare a un VPS o un piano dedicato per soddisfare le crescenti esigenze.

Va considerato però che le risorse del server sono condivise con migliaia di altri siti web. Vanno tenuti presente prezzo, supporto, performance più i servizi aggiuntivi offerti come ad esempio il dominio gratuito ecc.

L’Hosting VPS offre maggiore flessibilità per i siti in rapida crescita

VPS, che sta per server privato virtuale, è una felice via di mezzo tra la datazione casuale dell’hosting condiviso e l’impegno di un server dedicato. Il server è diviso in macchine virtuali, che fungono da server dedicati indipendenti. I clienti VPS condividono ancora un server, ma ognuno di essi ha porzioni molto più grandi e un controllo maggiore rispetto a quelli con un piano di hosting condiviso.

I nostri host VPS preferiti di solito includono storage con SSD ad alta velocità, insieme a servizi gestiti per aggiornamenti e patch software. A seconda del tuo livello di familiarità con il lato tecnico, ti consigliamo di cercare una licenza gratuita per cPanel o accesso completo alla root. Vedrai anche i principali host di VPS che includono servizi di monitoraggio, sicurezza e CDN per tenerti aggiornato.

L’Hosting dedicato offre il massimo delle risorse e della sicurezza del server

I siti ad alte prestazioni richiedono hosting dedicato, che comporta l’utilizzo di un intero server per alimentare il tuo sito Web o le tue applicazioni. Come suggerisce il nome, i server dedicati sono pronti ad aspettare per mano e piedi e soddisfare ogni tua esigenza di configurazione. I clienti hanno il controllo completo sull’architettura doting, il che significa che possono personalizzare i sistemi di sicurezza, i sistemi operativi e altro.

I piani di hosting dedicati sono tra i più costosi, considerando l’hardware di prim’ordine, i servizi gestiti e il supporto 24 ore su 24. L’hosting di fascia alta, tuttavia, è dotato di una serie di funzioni di lusso, tra cui migrazioni e backup automatici, indirizzi IP dedicati e scelta del sistema operativo.

Progettazione sito web

2. Determina che tipo di sito web stai costruendo

Proprio come la quantità di traffico previsto o di carico del server influenza il tipo di piano di hosting che vorrete trovare, il vostro tipo di sito Web determinerà quali caratteristiche sono più importanti da avere. Alcuni provider di hosting, ad esempio, promuovono la funzionalità di eCommerce, mentre altri si concentrano sul blogging e sull’ottimizzazione dei motori di ricerca.

Blog: Considera un web hosting WordPress

Con WordPress che ha recentemente superato il 28% alimentando più di un quarto di tutti i siti Web su Internet, il sistema di gestione dei contenuti è una scelta facile per gli scrittori che desiderano condividere i propri pensieri online. Apparentemente sembra che ogni host offra installazioni one-click semplificate di WordPress, ma i migliori provider includono hardware aggiornato, spazio di archiviazione illimitato e larghezza di banda, programmi preinstallati e competenza e supporto dedicati di WordPress.

Store online: prendi in considerazione un servizio di hosting per Ecommerce

Per qualcosa di più del semplice marketing del tuo marchio, un negozio online è un must per i proprietari di attività commerciali.

Più della metà degli abitanti statunitensi acquista online, per capire l’importanza di un e-commerce.

Quindi le aziende dovrebbero trovare un host web con forti opzioni di e-commerce. 

I migliori host si prendono cura dei requisiti di sicurezza aggiuntivi associati alla protezione delle informazioni sui clienti e sui pagamenti, fornendo allo stesso tempo modelli ben progettati, accesso al software del carrello e integrazioni con servizi come PayPal e strumenti di marketing via email.

Sito web personale: considera un low cost ad alto valore

Sia che tu stia condividendo istantanee di un recente viaggio o dando informazioni su amici e familiari sul tuo prossimo evento, i siti web personali devono trasmettere informazioni in modo visivamente accattivante. I clienti di hosting non hanno bisogno di spendere molto per creare un sito sbalorditivo: gli host attirano principianti e appassionati rendendo il web hosting estremamente conveniente e facile da usare.

Solo perché vedi i prezzi di base sono davvero bassi, tuttavia, non dare per scontato che i servizi siano scadenti. Molti offrono spazio di archiviazione, larghezza di banda e account di posta elettronica illimitati; supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e crediti di marketing online.  

Sito web aziendale: considera un web host con il quale puoi crescere

Anche se non prevedi di utilizzare il tuo sito Web per vendere prodotti, la tua azienda conta sulla presenza online per aumentare il brand awarness. Gli imprenditori possono aspettarsi che il loro sito web aziendale cresca dal 10 al 20% ogni mese, se tutto va bene, quindi dovrai trovare un fornitore di servizi di hosting in grado di gestire un’attività in piena espansione.

Invece di cercare costantemente la prossima offerta migliore, trova un host web con il quale stabilire una relazione di lungo periodo, eviterai così tutti i grattacapi connessi alla scelta del web host: la fari una sola volta, ma bene!

3. Comprendi bene quali e quante risorse richiedi

I nuovi clienti di hosting Web si orientano naturalmente presso i provider e i piani che offrono il maggior numero di funzionalità al più basso prezzo. Invece di cercare solo il partner più attraente, tuttavia, puoi trovare maggiori opportunità nell’hosting cercando un servizio che sia compatibile con le tue esigenze specifiche. Alcune aziende potrebbero dare priorità alle funzionalità di posta elettronica rispetto all’archiviazione, ad esempio, mentre uno sviluppatore potrebbe preferire tariffe di larghezza di banda elevate e una sicurezza rigorosa.

Larghezza della banda e data transfer

La larghezza di banda si basa sulla rapidità con cui i visitatori possono accedere alle informazioni del tuo sito: maggiore è la larghezza di banda, maggiore è il numero di persone che possono visualizzare il tuo sito allo stesso tempo. Aumentare i limiti di trasferimento dei dati è un modo sicuro per aumentare il traffico del tuo sito senza perdere prestazioni.

Domini e email

Anche se vengono comunemente raggruppati, la registrazione dei domini e il web hosting sono due diversi servizi. Il tuo nome di dominio serve come indirizzo del tuo sito web e può essere registrato e ospitato con una società diversa da quella che ospita i file del tuo sito. E’ preferibile mantenere tutte le risorse di hosting nello stesso account. Alcuni provider includono anche hosting di domini gratuiti per il primo anno di nuovi indirizzi registrati.

L’hosting di posta elettronica si rivolge in particolare agli imprenditori che desiderano la notorietà e il riconoscimento del nome negli indirizzi email. I provider di hosting spesso includono funzioni di posta elettronica avanzate, come servizi di inoltro e filtraggio, autorisponditori e sicurezza avanzata, per i clienti che necessitano di diverse caselle di posta o strumenti di marketing.

Uptime Rates e Affidabilità

Come sanno gli imprenditori, il tempo è denaro. Ogni secondo che il tuo sito è inaccessibile può significare centinaia di opportunità di vendita mancate, reputazione del marchio danneggiata e perdita di produttività.

La maggior parte degli host garantisce una certa quantità di ore di attività e ti rimborserà per eventuali interruzioni non pianificate oltre l’accordo sul livello di servizio. Le garanzie variano in genere dal 100% al 99%, anche se la maggior parte dei clienti di hosting condiviso si troverà perfettamente contento della soglia di uptime del 99,9%.

Sicurezza e supporto

Sebbene la sicurezza di un sito Web dipenda in gran parte dal comportamento dell’amministratore e dalla forza della password, tra le altre caratteristiche, l’infrastruttura della società di hosting può rappresentare uno dei punti deboli. Oltre il 40% dei siti Web è compromesso a causa della vulnerabilità di un host, quindi assicurati di cercare i provider che includono firewall, servizi di monitoraggio e altri componenti aggiuntivi per la sicurezza. Punti bonus per backup automatici e aggiornamenti WordPress.

Il servizio clienti dovrebbe essere reattivo e pronto ad assisterti. Sfortunatamente, questo aspetto critico dell’hosting è difficile da distinguere fino a quando non sei già iscritto a un piano e hai bisogno di aiuto. Sicuramente perciò, devi fare le tue ricerche per capire se il supporto di un host è all’altezza delle tue esigenze.

Rispondi

  
  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.