Tag: Tik tok

FYP- For You Page. Come funziona l’algoritmo di TikTok

FYP- For You Page. Come funziona l'algoritmo di TikTok - Francesca Antonetti social media manager abruzzo

Come funziona l’algoritmo? Saperlo vi aiuterà a crescere velocemente!

CHE COS’È L’ALGORITMO DI TIKTOK?

L’algoritmo di TikTok è un sistema complesso progettato per servire i contenuti giusti agli utenti sulla home page dell’app: la For You Page (FYP).

Proprio come la pagina Esplora di Instagram, FYP è un feed infinito di contenuti curati che l’algoritmo di TikTok pensa che ti interessino.

FYP- For You Page. Come funziona l'algoritmo di TikTok - Francesca Antonetti social media manager abruzzo

COME FUNZIONA L’ALGORITMO DI TIKTOK NEL 2022?

Ci sono molteplici fattori che influenzano il modo in cui l’algoritmo di TikTok offre contenuti agli utenti.

I principali contributori sono: l’attività dell’utente, l’argomento del video, la posizione e la lingua, l’audio e il feedback “Non interessato”. Quindi, analizziamoli.

1. Attività dell’utente

Più engagement e visualizzazioni riceve un video TikTok, più è probabile che venga mostrato a un pubblico più ampio. Gli indicatori positivi includono:

  • Like
  • Commenti
  • Azioni
  • Completamenti e rivisitazioni
  • Il “segui” dopo la visione

2. Oggetto (Informazioni video)

TikTok è ottimo nel classificare i contenuti in base agli interessi degli utenti, quindi l’argomento è un fattore importante.

TikTok determina l’argomento da:

  • Parole chiave della didascalia
  • Suoni
  • Hashtag
  • Effetti
  • Contenuto (es. trascrizioni video)

3. Posizione e lingua

L’algoritmo riconosce le impostazioni del dispositivo di un utente (inclusa la posizione e la lingua) quando decide a chi potrebbe essere interessato a un video. Questi includono:

  • Luogo di pubblicazione
  • Preferenze di lingua
  • Tipo di dispositivo mobile

4. Audio

Quando un video include un suono o una canzone trend, l’algoritmo lo utilizzerà per classificare i tuoi contenuti e offrirli a un pubblico pertinente.

Attingere all’audio di tendenza è un ottimo modo per raggiungere nuovi segmenti di pubblico, poiché l’algoritmo mostrerà il tuo video alle persone che hanno già interagito con lo stesso audio trend.

5. Feedback “Non mi interessa”.

L’algoritmo di TikTok cerca sempre di offrire video di alto interesse a tutti gli utenti e utilizza anche i feedback per determinarlo:

  • Video che hai contrassegnato come “Non interessati”
  • Utenti che hai nascosto
  • Video che salti

Ognuno di questi fattori è valutato individualmente dal sistema di raccomandazioni di TikTok (con alcuni indicatori più importanti di altri), il che significa che ogni pagina For You è completamente unica.

Scrivo queste notizie in anteprima nel gruppo di Facebook #Officina2030 di Alessandro Principali, dove ti invito ad accedere se sei un professionista (e vuoi leggere i miei contenuti settimanalmente e in anteprima: https://alessandroprincipali.com/accedialgruppo

Vuoi conoscermi meglio? Seguimi su Instagram

Come creare Tik Tok che l’algoritmo ama (e premia!)

Come creare Tik Tok che l'algoritmo ama (e premia!) - Francesca Antonetti digital strategist

Oggi torno a parlare con di Tik Tok. In particolare, vedremo come creare dei video che l’algoritmo apprezza e quindi premia, aumentando la visibilità e finire nei “Per Te”, ovvero la sezione principale della piattaforma, dove ciascun utente visualizza in maniera random (scelta appunto dall’algoritmo)i vari tik tok di altri utenti, che non necessariamente segue.

Come creare Tik Tok che l'algoritmo ama (e premia!) - Francesca Antonetti digital strategist

1)Manda i giusti segnali all’algoritmo

Il successo su TikTok dipende dalla comprensione dell’algoritmo.

Come per TUTTI I SOCIAL, più invii segnali positivi all’algoritmo, più questo “spingerà” il tuo contenuto, in modo che più utenti lo vedano.

Più soddisfi l’algoritmo, più aumentano le possibilità di raggiungere l’apice e diventare virale nella For You Page.

Vediamo esattamente per cosa viene ottimizzato l’algoritmo.

I video di Tik Tok sono molto brevi, ma l’algoritmo è molto molto vicino a quello di YouTube: lo scopo è appunto che le persone restino più tempo possibile sulla piattaforma a visualizzare contenuti.

Vediamo i 5 fattori chiave che contano:

  • Il loop: La prima cosa che TikTok cerca sono i loop, ovvero il numero di volte in cui le persone riproducono il tuo video. Per avere un’idea di quanto spesso ciò accade con i tuoi contenuti, guarda le tue analisi di TikTok. Avrai bisogno di un account aziendale o di un creator per accedere all’analisi. Se non disponi già di uno di questi tipi di account, puoi cambiare facilmente il tipo di account nelle impostazioni. Per accedere alle tue analisi, tocca i tre punti in alto a destra del tuo profilo. Quando viene visualizzata la schermata Impostazioni e privacy, scegli Business Suite> Analytics o Strumenti per i creator> Analytics, a seconda del tipo di account. Successivamente, apri la scheda Contenuto e guarda il tempo di visualizzazione medio dei tuoi video, che ti dirà se le persone li stanno guardando di nuovo. Ad esempio, se il tuo video TikTok dura 8 secondi e ha un tempo di visualizzazione medio di 11 secondi, sai che le persone lo ripetono ripetutamente, il che invia un segnale forte all’algoritmo.
  • Visualizzazione completa: se l’utente va avanti al video successivo senza visualizzare completamente il tuo, il segnale per l’algoritmo è negativo.
  • Condivisioni: Anche ottenere condivisioni sui tuoi video è importante. Una condivisione su TikTok è quando le persone toccano il pulsante di condivisione sul tuo video per condividerlo con i loro amici attraverso altre piattaforme (Instagra, Whatsapp, ecc)
  • Commenti: i video virali di TikTok hanno molti commenti e risposte ai commenti. Più è alto l’engagement, meglio l’algoritmo vede il video.
  • Like: Anche se i Mi piace sono uno degli ultimi fattori che TikTok considera nell’algoritmo, sono l’unica social proof sul tuo video oltre ai commenti. Quando le persone stanno scorrendo la pagina For You e cercano spunti su quali video sono popolari, i likes sono probabilmente la prima cosa che vedranno.

2) progetta i tuoi Tik Tok in modo che gli utenti siano stimolati a visualizzare tutto il video

Per generare segnali che l’algoritmo di TikTok sta cercando, devi progettare i tuoi **contenuti per attirare gli spettatori fino alla fine del video.

Usa la tecnica della “rivelazione” alla fine del video.

Non a caso, la maggior parte dei Tik Tok Trends hanno questa struttura di “rivelazione” alla fine del video.

Qui, va considerato che noi tutti siamo strutturati in modo da aver bisogno di arrivare alla soluzione, di arrivare alla risoluzione del problema e questo ci porta ad arrivare alla fine del video.

Questo a sua volta invia un messaggio all’algoritmo che le persone non solo completano il video, ma lo riproducono più volte.

Quando crei un video TikTok, imposta quale sarà la rivelazione all’inizio. Il testo sullo schermo è il modo migliore per farlo. Il testo potrebbe essere qualcosa di semplice come “Non crederai a quello che è successo…

Quando hai una rivelazione o un colpo di scena nel tuo video, comunichi due cose importantissime a livello di ottimizzazione dell’algoritmo: convincere le persone a guardare l’intero video e riprodurlo.

D’altra parte, l’ottimizzazione del tuo video TikTok per Mi piace, commenti e condivisioni è difficile.

Puoi semplicemente chiedere “metti mi piace o commenta” oppure capire ciò che interessa al tuo pubblico di TikTok, sviluppare quel pubblico e creare una community è il modo per ottenere un coinvolgimento coerente e costante.

Certamente ci sono tattiche che puoi usare per ottenere questo coinvolgimento, come porre domande dirette e spingere gli utenti a condividere la loro opinione su qualcosa. Ma otterrai il maggior numero di commenti e condivisioni quando avrai creato una community all’interno del tuo pubblico di TikTok.

3) Fai una lista di suoni trend da utilizzare nei tuoi Tik Tok futuri

Per trovare idee per questo tipo di contenuti, scorri la tua pagina For You e cerca i suoni che hanno chiari colpi di scena in essi su cui potresti essere in grado di mettere il tuo brand, cioè di rendere tuo!

È possibile salvare il suono toccandolo, dai video che trovi e facendo Aggiungi a Preferiti.

Continua a scrollare e ripeti questo processo per compilare un elenco di potenziali suoni che puoi utilizzare per creare semplici video TikTok per il tuo brand o personal brand. La parte migliore è che questi suoni hanno già l’ottimizzazione incorporata.

Conclusione

Non c’è mai stata un’opportunità su Internet come TikTok. Puoi essere visto da milioni di persone senza spendere soldi, ma solo se il tuo contenuto invia i segnali giusti all’algoritmo.